Menu

Passion & Reason

Giuliano Perin

vibrafono

Neil Leonard

sassofoni

Maurizio Scomparin

tromba

Dave Samuels

vibrafono e marimba

Luciano Milanese

contrabbasso

Massimo Chiarella

batteria

 In questo ottimo lavoro discografico, Giulino Perin conferma la validità della sezione ritmica esemplare del precedente cd “Flexibility” e la presenza del sassofonista Neil Leonard insegnante alla Berkley di Boston, ma arricchisce l'organico con  Dave Samuels virtuoso del vibrafono e marimba che dà un contributo eccellente di espressività e di eleganza.

NeilMini
Neil Leonard
 LBP9787
Dave Samuels
con dave
Dave Samuels

Stupendi i dialoghi tra Samuels e Perin in Letter to Dave e nella forte Reinassance entrambe a firma di Perin, e magnifico l'apporto di Leonard al sax soprano in Passion & Reason che dà il titolo all'album e nello stesso in Tangenziale dove si impone anche  la tromba di Scomparin ottimo solista spesso sottovalutato.
Il cd appartiene dalla prima all'ultima nota ad una sorta di autobiografia di Giuliano Perin rivisitata alla luce delle tante esperienza musicali,ma senza mai il benchè minimo sentore di imitazione.
Passion  & Reason è la riconferma che Giuliano Perin è salito ancora più in alto: “ad majora”.

Franco Fayenz

 

Leggi tutto...

Giuliano Perin Sextet

GIULIANO PERIN & NEIL LEONARD SEXTET Live Tour

Giuliano Perin

vibrafono

Neil Leonard

sassofoni

Maurizio Scomparin

tromba

Marcello Tonolo

pianoforte

Luciano Milanese

contrabbasso

Massimo Chiarella

batteria

 

Il progetto è nato dalla collaborazione, ormai consolidata da decine di concerti e dalla registrazione del cd Passion & Reason ,del vibrafonista Giuliano Perin con il sassofonista Neil Leonard , insegnante alla prestigiosa Berklee School of Music di Boston.
In questo nuovo Tour il gruppo si presenta ancora più compatto con nuove composizioni del leader G. Perin ,accanto a brani  di  N.Leonard, M.Tonolo e  L.Milanese,dedicate al Palladio.
Non mancheranno le rivisitazioni con nuovi arrangiamenti di classici del jazz e della musica leggera  italiana,che da sempre contraddistinguono lo stile del vibrafonista padovano.

 

foto giuliano e neil san Gaetano Pedrocchi 5 luglio07 026 1

Concertista e compositore, Giuliano Perin, considerato uno dei più quotati vibrafonisti italiani è cresciuto con maestri come Ran Blake, Franco D’Andrea, Barry Harris, frequentando scuole internazionali quali la Manhattan School con Harold Danko e Gary Dial e la New School di New York, con Dave Samuels.Ha suonato in numerosi festivals e rassegne,è direttore artistico di manifestazioni culturali, ed è stato recentemente invitato a Londra dove ha tenuto concerti presso l’Istituto Italiano di Cultura in occasione del premio  Biennale di Architettura.
Alle conoscenze tecniche musicali, l’artista unisce un grande carisma che coinvolge anche chi, per la prima volta, si avvicina al jazz. Parlando di lui, il decano dei critici musicali Franco Fayenz scrive: “Rare volte anche a livello internazionale ho apprezzato un fraseggio ed un tocco di vibrafono come i suoi”. E ancora Adriano Mazzoletti, conduttore RAI, dice: “Ecco finalmente un vibrafonista di cui non vedo uguali anche al di fuori dei nostri patri confini. Il suo fraseggio è limpido, il senso della melodia è perfettamente consequenziale alle linee dei temi da lui stesso composti o che sceglie di interpretare con grande spessore”.

io e mauriio e Neil altinate0

Neil Leonard  insegnante di sassofono e direttore del dipartimento di  Musica Elettronica alla Berklee School di Boston, è conosciuto per il suo approccio unico e originale alla composizione e all’improvvisazione.Da qualche anno collabora con l’Universtà di Padova (dipartimento di Musicologia dir.Prof.Sergio Durante) e con i corsi sperimentali del Conservatorio C. Pollini di Padova,tenendo concerti ,lezioni ed istallazioni sonore
Per “La Giornata dell’ascolto” nel 2008  e nel 2009 ha effettuato, in collaborazione col l’Università di Padova e col Conservatorio Pollini  la “Sonorizzazione  dei portici di via Roma” e la  “Partita tripla con Galilei”.
Ai suoi lavori hanno partecipato tra gli altri , Marshall Allen (Direttore del Sun Ra Arkestra), Bruce Barth, Don Byron, Robin Eubanks, Frank Lacy, Badal Roy, Jamaaladeen Tacuma e Uri Caine. L’opera di Leonard, Totems è stata premiata dal World Music Institute  al Carnegie Recital con la partecipazione di Byron e  Caine.
  Con loro Il pianista Marcello Tonolo,direttore d’orchestra,compositore ed insegnante presso diversi conservatori tra cui lo stesso Pollini e il Buzzolla di Rovigo  ,l’insigne contrabbassista ligure Luciano Milanese,il talentuoso trombettista Maurizio Scomparin diplomato in tromba e jazz e Massimo Chiarella considerato uno dei migliori batteristi italiani.
Passion & Reason è il  Cd nato dalla collaborazione tra questi musicisti che ha già ottenuto  notevoli successi di pubblico e di critica.Ecco alcuni commenti sull’opera:
“Se il jazz continua ad essere vitale è indubbiamente per la continua creatività dei suoi migliori interpreti; se poi la scena italiana riesce ad articolare proposte come quella di Giuliano Perin, non si può che essere ottimisti. Passion & Reason,  opera del vibrafonista padovano, colpisce per l'abbinamento di due caratteristiche: classicità e freschezza”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS